skip to Main Content

Bilancio XBRL: nuovo Standard per il Deposito

Scritta-viola-e-rossa-su-sfondo-blu-bilancio-xbrl

XBRL è un linguaggio basato su XML utilizzato principalmente per la comunicazione e lo scambio elettronico di informazioni contabili.
Il suo utilizzo permette di ottenere nello standard richiesto, il bilancio Xbrl.

La semplice filosofia di fondo consiste nell’etichettare i concetti come per esempio vendite, ricavi, costi, profitti con una etichetta e una serie di informazioni che lo descrivono in Metadati e lo contestualizzano.

Tali concetti sono definiti e condivisi dalla comunità interessata allo scambio delle informazioni riguardanti il bilancio Xbrl, in tal modo risultano chiari ed univocamente interpretabili.

Infatti il Bilancio Xbrl che raccoglie l’elenco dei concetti, li definisce e li mette in relazione gerarchica è detto Tassonomia e rappresenta quindi una sorta di dizionario condiviso.

La creazione del bilancio Xbrl ha come scopo principale quello di evitare la ri-digitazione dei dati di bilancio a carico dei revisori ed analisti.

Dover inserire i dati manualmente oltre ad essere oneroso in termini di costi e tempi risultava altresì penalizzante dal punto di vista della qualità considerando i numerosi errori di digitazione.

La nuova Tassonomia PCI 2018-11-04 si applica obbligatoriamente a partire dal 1.3.2019  riferiti ad esercizi chiusi il 31.12.2018 o in data successiva per elaborare il bilancio Xbrl.
La codifica di bilanci d’esercizio e consolidati relativi a periodi amministrativi iniziati prima del 1° gennaio 2016, avverrà solo con la Tassonomia PCI 2015-12-14.

Cosa vuol dire bilancio XBRL?

Il metodo di scambio dati e la nomenclatura delle singole voci sono stabilite da un dizionario di voci condivise il cui nome è Tassonomia.
A partire dal 2019 è in vigore la Tassonomia PCI 2018-11-04.
E’ sempre possibile convertire e pubblicare bilanci di esercizi precedenti usando la precedente Tassonomia.

Cosa serve per depositare il Bilancio?

Il deposito del bilancio avviene solo per via telematica tramite dei software messi a disposizione da Infocamere. I documenti che si allegano all’istanza di deposito sono il verbale di approvazione del bilancio e il formato Xbrl dello stesso.
La distinta di deposito deve essere obbligatoriamente firmata digitalmente dal rappresentante legale.

Ti può interessare anche l’articolo la Nota integrativa-Deposito bilancio.

Unisciti a Noi!

Iscriviti alla Newsletter per non perdere gli Aggiornamenti e i nuovi Articoli del Blog.

Non inviamo spam! Letta la Privacy Policy, presto il mio consenso per l’invio a mezzo email, da parte di questo sito, di comunicazioni informative e promozionali, inclusa la newsletter, riferite a servizi propri.

Condividi questo articolo