skip to Main Content

INAIL ARTIGIANO – Obbligo di Iscrizione

Frullino-che-taglia-una-lastra-di-ferro-inail-artigianato

I soggetti che intendono aprire una attività classificata come Impresa Artigiana devono iscriversi obbligatoriamente all’assicurazione INAIL artigiano. L’Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro si occupa di garantire ai soggetti iscritti la tutela contro danni fisici derivanti dal lavoro svolto. 

In sede di inizio attività è importante verificare principalmente tutti gli adempimenti per evitare di incorrere in multe e sanzioni.

Come abbiamo visto coloro che intendono aprire l’attività di impresa sono tenuti a richiedere la partita iva ed all’iscrizione al Registro Imprese.

E’ proprio il Registro Imprese che automaticamente iscrive il soggetto alla sezione INPS.
Per l’INAIL questo non è automatico.
Infatti ci sono solo alcune attività svolte dai titolari di impresa individuale che non sono soggette all’iscrizione per cui la Camera di Commercio non è tenuta alla comunicazione a tale Istituto.

Chi deve presentare richiesta iscrizione INAIL artigiano?

Tutti gli autonomi che svolgono attività artigiane o agricole sono obbligati ad iscriversi ed a pagare il premio annuale INAIL.
Le altre categorie di imprenditori diverse dagli artigiani non devono pagare l’INAIL.

Attenzione perché in presenza di dipendenti, l’assicurazione sugli infortuni diventa obbligatoria per tutti gli imprenditori individuali.

Come effettuare iscrizione INAIL Artigiano?

La pratica è solo telematica. Attraverso il software ComUnica della camera di commercio. Si invia una distinta ed un file xml con la richiesta e la specifica dell’attività svolta.

L’Istituto richiede in sede di compilazione della domanda, la specifica dei mezzi usati per l’attività ed i prodotti finali della lavorazione.

Questo per verificare la classe di rischio di appartenenza e di conseguenza, l’aliquota relativa al premio annuo da versare.

Iscritto il soggetto l’Istituto restituisce il certificato con codice ditta e codice PIN.

Quando si versa l’INAIL?

Il pagamento del premio INAIL, calcolato applicando le percentuali stabilite dall’Istituto, si versa alla stessa scadenza dei contributi INPS.
Il 16 dei mesi di febbraio, maggio, agosto, novembre sono previste le scadenze per il pagamento del premio trimestrale. Se il giorno della scadenza cade di sabato, come tutte le altre imposte e contributi, si po’ pagare entro il primo giorno lavorativo successivo.

Come anche per i contributi INPS, gli importi sono versati tramite la delega F24 sia con addebito diretto sul conto sia in compensazione di eventuali crediti disponibili.

Per tali tipologie di contribuenti abbiamo realizzato un servizio dedicato in quanto è vietato inviare F24 con importi compensati attraverso il canale Internet Banking.

Unisciti a Noi!

Iscriviti alla Newsletter per non perdere gli Aggiornamenti e i nuovi Articoli del Blog.

Non inviamo spam! Letta la Privacy Policy, presto il mio consenso per l’invio a mezzo email, da parte di questo sito, di comunicazioni informative e promozionali, inclusa la newsletter, riferite a servizi propri.

Condividi questo articolo